Loading...

Ciambella all’ananas: la ricetta completa

ananas dolceLa ricetta di oggi è di quelle molto particolari, perché oltre a mettere insieme degli ingredienti che sono raramente accoppiati, toglie dall’equazione della pasticceria un componente importante, ovvero il burro e l’olio, i grassi di base per la riuscita di ogni buon dolce.

Vediamo insieme come preparare una buonissima ciambella all’ananas, di quelle che magari avevate visto in televisione e non siete riusciti ancora a fare a casa. Il segreto? Lo trovate tra pochissimo, ovviamente insieme alla lista degli ingredienti che andremo ad utilizzare.

Pronti? Oggi facciamo un dolce insieme di quelli davvero buoni.

Gli ingredienti

Per la nostra ciambella, che sarà grande abbastanza per preparare un dolce per circa 6–8 persone, avremo bisogno di:

  • 4 uova L, a temperatura ambiente, possibilmente range free. Non è solo questione di rispetto dell’animale, sono davvero più buone;
  • 350 grammi di farina 00;
  • 3 vasetti di yogurt all’ananas;
  • 1 confezione di ananas sciroppato;
  • Lievito per dolci, q.b.
  • 150 grammi di zucchero.

Il ruolo del grasso verrà rivestito, per l’occasione, dallo yogurt. Vi consigliamo dunque di scegliere una varietà di yogurt intero e non quelli scremati.

La preparazione

Mettiamo in una scodella prima lo zucchero e poi le uova intere. Mescoliamo il tutto con l’aiuto di una frusta elettrica, fino a quando non avremo ottenuto una spuma soffice, ariosa e di colore piuttosto chiaro.

Ora possiamo aggiungere il nostro yogurt, continuando a mescolare con la frusta elettrica, anche se a velocità più bassa, diciamo minima.

Con l’aiuto di un setaccio, aggiungiamo la farina, per evitare che si formino grumi, poco per volta, fino ad avere un composto che sia assolutamente omogeneo, soffice e di colore uniforme.

Prendiamo adesso una tortiera da 24 cm di diametro. Aggiungiamo prima le fette di ananas sul fondo, dopo averlo imburrato e infarinato, poi aggiungiamo il nostro composto. Mettiamo il tutto a cuocere per 35/40 minuti, a 180° di temperatura, non ventilato.

Dopo aver fatto il test dello stuzzicadenti, potremo portare in tavola, ancora calda, la nostra ciambella di ananas. Il nostro dolce è finalmente pronto. Alla prossima ricetta su TroppoDolce.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons