Loading...

Cioccolatini al mascarpone, buoni e possibili

Cioccolatini al mascarpone, buoni e possibiliQuando assaggiamo qualche delizia, ci capita di pensare che solo i grandi chef possano fare magie in cucina. Invece non sempre è così.

Per realizzare i cioccolatini al mascarpone, per esempio, non bisogna essere mâitre chocolatier. Questi piccoli bon bon, infatti, non solo sono buoni, ma è anche possibili e veloci da fare in casa.

Ci sono molti modi per preparare i cioccolatini al mascarpone. Noi abbiamo scelto la variante al brandy dedicata agli adulti, e la variante al cioccolato bianco dedicata ai bambini.

Cioccolatini al mascarpone e brandy

Ingredienti

  • Mascarpone: 200 grammi
  • Cioccolato fondente: 200 grammi
  • Cacao amaro: 100 grammi
  • Uova: due tuorli
  • Burro: 100 grammi
  • Zucchero a velo: 200 grammi
  • Biscotti secchi: 300 grammi
  • Mandorle sgusciate e tritate: 200 grammi
  • Brandy: 60 grammi – un bicchierino da caffè abbondante –

Procedimento

Sbriciolate finemente i biscotti e il cioccolato. Lavorate il burro già in precedenza ammorbidito con il mascarpone e lo zucchero a velo. Incorporate i tuorli e mescolate fino a ottenere un composto omogeneo.

A questo punto unite il cacao, il brandy, il cioccolato e i biscotti. Lavorate con le mani fino a ottenere un impasto liscio e uniforme.

Staccate dall’impasto pezzetti e fatene delle palline dalle dimensioni desiderate e passatele nelle mandorle tritate.

Mettete i cioccolatini negli appositi pirottini e lasciateli indurire nel frigorifero per almeno un paio d’ore.

Varianti

Volendo, invece delle mandorle tritate, potete rotolare i cioccolatini nel cocco grattugiato oppure nella granella di cioccolato. Quanti non amano il brandy, in alternativa possono usare del buon Rum.

Cioccolatini bianchi al mascarpone

Ingredienti

  • Cioccolato bianco: 250 grammi
  • Cioccolato al latte: 180 grammi
  • Burro: 110 grammi
  • Mascarpone: 350 grammi
  • Granella di pistacchi o di nocciole: sei cucchiai

Attrezzi

  • Stampino per il cioccolato

Procedimento

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco e aggiungere 70 grammi di burro. Mescolate bene per evitare che si formino grumi e quando tutto il cioccolato sarà fuso, versatelo nello stampino sul cui fondo avrete versato precedentemente la granella di nocciola o di pistacchio.

Ovviamente, la granella non è indispensabile per la buona riuscita della ricetta: se non piace, se ne può fare tranquillamente a meno.

Livellate il cioccolato con una spatola e riponete lo stampino nel freezer. Intanto che il cioccolato si rassodi, lavorate con un cucchiaio il mascarpone fino a renderlo morbido e cremoso. Volendo potete aggiungere al mascarpone anche un cucchiaio di miele.

Togliete dal freezer lo stampo con il cioccolato e versate su ogni cioccolatino un cucchiaino di mascarpone. Rimettete di nuovo lo stampo nel freezer e, nel frattempo, fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato al latte.

Quando sarà tutto fuso, riprendete dal frigo lo stampino e versate il cioccolato ancora caldo sopra il mascarpone. Rimettete lo stampo in freezer per altre due ore.

Se invece di uno stampino per praline o cioccolatini, ne userete uno per barrette o tavolette, con lo stesso procedimento potete fare delle ottime merendine di cioccolato al mascarpone che renderanno felici i vostri bambini.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons