Loading...

Cioccolato biologico: le marche che lo offrono

Cioccolato biologico le marche che lo offronoIl cioccolato biologico è prodotto con cacao proveniente da coltivazioni Bio.

Senza tema di smentita, si può affermare che il cioccolato biologico è il vero cibo degli dei perché, essendo un prodotto naturale e gustoso, delizia il palato e fa bene al corpo e alla mente.

Ma quali sono le migliori marche che offrono un buon cioccolato biologico?

Le migliori marche

Si definisce biologico il cioccolato realizzato con materie prime di provenienza biologica. L’Agricoltura Biologica vieta l’uso di antiparassitari e di altre sostanze chimiche che, di solito, sono usate per concimare e diserbare.

Inoltre, nel cioccolato biologico entra solo il cacao che anche dopo il raccolto è sottoposto a processi di lavorazione naturali che lasciano inalterate tutte le sue benefiche proprietà e il suo sapore.

Ovviamente devono essere di origine biologica anche tutti gli altri ingredienti che entrano nel cioccolato. Inoltre, il miglior cioccolato biologico è quello prodotto ancora artigianalmente. Ecco, dunque, alcune delle migliori marche che offrono anche cioccolato biologico.

Venchi

Cioccolato biologico VenchiLa storica azienda Venchi produce prodotti di ottima qualità. Il cioccolato Venchi si può annoverare sicuramente in una delle tante eccellenze italiane, non a caso questo marchio è conosciuto in tutto il mondo.

L’azienda deve il suo grande successo a un sapiente mix di tradizione, passione e qualità.

Dalla passione, unita alla professionalità dei maestri cioccolatieri, nascono le tante ricette originali.

Dalla tradizione e dall’esperienza, nasce la qualità dei prodotti realizzati con materie prime mai inquinate da processi chimici.

Il cioccolato biologico Venchi è frutto del Progetto Bio avviato da qualche tempo dall’azienda in Ecuador.

Questo progetto si basa sul Chakra, una tecnica di coltivazione antica mediante la quale si ottengono due importanti risultati: un ottimo cacao biologico e maggiore benessere per le famiglie indigene che curano le piantagioni in Ecuador.

Dal Progetto Bio nasce una linea di prodotti dedicata non solo ai palati più raffinati, ma anche a quanti apprezzano e condividono l’etica e il senso di responsabilità sociale che si nascondono dietro cioccolato biologico della
Venchi.

Modica

Anche il cioccolato di Modica vanta una tradizione centenaria. Prodotto in Sicilia, questo cioccolato è prodotto con i metodi tradizionali. Nell’azienda Modica, infatti, i metodi industriali non sono mai entrati: ieri come oggi il cioccolato si produce artigianalmente.

Il miglior cioccolato di Modica biologico è realizzato con materie prime che provengono da agricoltura biologica certificata. Fave di cacao e spezie, dunque, non vengono mai in contatto con pesticidi o altri prodotti chimici. Il risultato è un cioccolato profumato dal gusto intenso e avvolgente.

Se si vuole provare una sensazione unica, bisogna assaggiare Tritone, il cioccolato di Modica biologico al fior di sale marino artigianale di Trapani. Il mix gradevole di dolce, amaro e salato, rende questo cioccolato unico al mondo: un prodotto da veri intenditori.

Otto Chocolates

L’azienda Otto Chocolates utilizza per il suo cioccolato biologico esclusivamente il cacao che proviene dal Perù, più precisamente dalle piantagioni curate da uno dei suoi partner: Acopagro, una cooperativa di coltivatori peruviani.

Ovviamente anche gli altri pochi ingredienti che entrano nella produzione del cioccolato di quest’azienda hanno tutti il certificato bio. Il cioccolato fondente biologico, per esempio, è realizzato con il 71% di cacao peruviano, zucchero di canna e burro di cacao entrambi biologici.

Si tratta di un cioccolato morbido, molto aromatico e, stranamente, non molto amaro. Ha un retrogusto che richiama i frutti di bosco, il tabacco e il muschio. Nonostante questo cioccolato abbia un gusto molto persistente, lascia la bocca pulita. Insomma, si tratta di un prodotto ottimo con un eccellente rapporto qualità/prezzo.

Callebaut

Cioccolato biologico CallebautFra i prodotti non italiani, degno di nota è il cioccolato biologico Barry Callebaut. L’azienda è la Barry Callebaut che ha sede a Zurigo ma, in effetti, nasce dalla fusione della belga Callebaut e della Cacao Barry con sede in Francia.

Nella linea biologica dei prodotti Callebaut entrano solo ingredienti di produzione bio. Semi di cacao, latte, zucchero di canna, spezie e quant’altro, hanno tutti la certificazione biologica rilasciata dalle più importanti organizzazioni ufficiali.

Anche Callebaut come Venchi nel 2012 ha avviato un progetto di responsabilità sociale. Si tratta del programma Growing Great Chocolate nato per ottenere cacao naturale coltivato in modo sostenibile e per garantire un tenore di vita migliore alle famiglie dei coltivatori di cacao dell’Africa occidentale.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons