Loading...

Cioccolato e glutine:tutto quello che c’è da sapere

cioccolato-no-glutineIl glutine è un complesso proteico contenuto in alcuni cereali quali: avena, kamut, frumento, farro, orzo, segale, spelta, triticale. L’intolleranza al glutine causa seri danni alla mucosa intestinale.

Il disturbo dovuto all’intolleranza dell’organismo verso tutti gli alimenti contenenti glutine è chiamato celiachia.

Coloro i quali sono affetti da celiachia, ovvero i celiaci, sono costretti a seguire una dieta, intesa come regime alimentare controllato, che prevede l’assoluta eliminazione di tutti gi alimenti contenenti glutine.

Sebbene attualmente c’è la possibilità per queste persone di non rinunciare a nulla, in quanto esistono aziende specializzate in grado di fornire quasi tutti gli alimenti privati del glutine, ce n’è uno che non ha bisogno di subire cicli di lavorazione volti all’eliminazione del glutine: il cioccolato.

Il cacao e il cioccolato non contengono glutine

Ciò deriva dal fatto che, contrariamente a quanto erroneamente diffuso, il cacao e tutti gli altri ingredienti indispensabili alla produzione del cioccolato come zucchero, latte e lecitina di soia, non contengono glutine.

Quindi  il cioccolato non rappresenta alcun pericolo per i celiaci. Chi soffre di celiachia non deve assolutamente privarsi di questa squisita leccornia, soprattutto se si tratta di cioccolato purissimo, perché è assolutamente privo di glutine.

A cosa bisogna far attenzione?

Le sostanze che devono destare preoccupazioni, sono quelle impiegate per la realizzazione di prodotti a base di cioccolato, ovvero le farine, gli additivi, i conservanti e gli addensanti.

Per chi mangia spesso il cioccolato, l’unica precauzione da prendere in considerazione è la necessità di controllare che lo stesso sia artigianale. Questo perché durante il ciclo di produzione i prodotti possono entrare in contatto con alimenti portatori di glutine.

Sono in commercio prodotti a base di cioccolato prettamente indicati per chi è affetto da celiachia. Questi prodotti esulano da qualsivoglia forma di pericolo.

Prima di abbandonarsi al piacere del cioccolato è consigliabile ed opportuno valutare con attenzione i prodotti che si acquistano.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons