Loading...

Come fare il Cioccolato al Latte a Casa

cioccolatoIl cioccolato al latte è uno degli alimenti irresistibili presenti nella nostra cucina. Chi di noi di fronte a un uovo di Pasqua ha resistito senza provarne almeno un pezzettino?

Scaffali pieni, nei supermercati, ci propongono il cioccolato al latte in tantissimi gusti e forme e, rimanervi indifferenti, è un’impresa davvero impossibile.

Oggi vogliamo proporvi la ricetta del cioccolato al latte fatto in casa. La soddisfazione di averlo preparato con le vostre mani sarà grandissima quando ad una festa potrete dire :”questo l’ho fatto io”.

Ingredienti

  • 100 g burro;
  • 110 g di cacao in polvere, meglio se quello zuccherato;
  • 130 g di zucchero;
  • 400 g di latte in polvere;
  • 250 g di panna.

Preparazione

Mettere in una ciotola del mixer da cucina, il burro e il cacao in polvere zuccherato e lasciate amalgamare per 15 minuti a bassa velocità quasi come se fossero le vostre mani a mischiare gli ingredienti.

Con il mixer in funzione fare scendere dentro la ciotola lo zucchero poco alla volta facendo una pausa ogni volta che mettete altro zucchero per permettere allo stesso di amalgamarsi bene.

Una volta finito di versare lo zucchero, sempre con il robot in funzione, immergere nel composto la panna sempre poco per volta.

Terminato ciò, cominciate a rovesciare nella ciotola del mixer il latte in polvere piano piano.

Questa operazione deve essere fatta veramente molto lentamente, mettere un piccolo quantitativo e lasciare amalgamare almeno 10 minuti.  Questo deve essere fatto per tante volte fino al completo inserimento del latte in polvere.

Una volta che avrete terminato di mettere nella ciotola tutti gli ingredienti dovrete accendere il mixer per 15 minuti e poi spegnerlo per altri 15 minuti lasciando riposare il composto.

Ripetere questa operazione per almeno 4 volte per permettere al composto di risultare liscio e cremoso alla fine della preparazione.

Non sottovalutate questa operazione se vorrete che il vostro cioccolato abbia un aspetto ed un sapore ottimo e ricordatevi che la fretta non è un’ottima alleata, soprattutto in cucina.

Finito di procedere nel modo indicato, versate il vostro composto negli stampini a vostra disposizione e lasciateli raffreddare in frigorifero finché i cioccolatini non risulteranno solidi e freddi.

Come trasformare il cioccolato fondente in quello al latte?

Semplice, date un’occhiata a questo articolo!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons