Loading...

Come preparare la marmellata di albicocche: la ricetta

marmellata albicocche ricettaDurante l’estate chi desidera portarsi in inverno i sapori straordinari di questa stagione, non ha spesso alternativa se non quella di preparare delle buonissime confetture.

Oggi insieme prepareremo la marmellata o confettura di albicocche, una delle più classiche e delle più buone, nonché una delle più usate non solo per la colazione, ma anche in pasticceria, dove viene utilizzata per la preparazione di dolci più complessi. Vediamo insieme di che ingredienti abbiamo bisogno, di quali sono le modalità di preparazione e di conservazione, per avere una marmellata di albicocche davvero a prova di chef.

Vediamo come si prepara la marmellata di oggi.

Gli ingredienti

Prima di procedere con la preparazione della marmellata, dovremo controllare di avere tutti gli ingredienti richiesti. Non ne sono molti, eccoli elencati per voi:

  • 1 kg di albicocche;
  • 650 grammi di zucchero;
  • 150 ml di acqua, nel caso in cui dovesse servire.

Si tratta di ingredienti molto facili da trovare in casa. L’unico consiglio che vi diamo è quello di usare albicocche di buona qualità e che siano molto saporite, in quanto dipenderà ovviamente proprio da loro la riuscita della marmellata.

Una volta che gli ingredienti saranno pronti, potremo procedere con la preparazione dei nostri vasetti di marmellata.

La preparazione

Cominciamo con il prendere le albicocche, puliamole, eliminiamo i noccioli e tagliamole in pezzi. Mettiamole in una pentola che abbia il fondo spesso e il bordo alto.

In un’altra pentola, inseriamo lo zucchero, l’acqua e portiamo, con il fuoco a fiamma bassa, a ebollizione. Il risultato sarà uno sciroppo, che dovremo mescolare per bene per evitare che si annerisca.

Ora versiamo lo sciroppo sulle nostre albicocche e cuociamo il tutto mescolando per almeno 40 minuti. La marmellata dovrà avere la consistenza giusta e non essere troppo liquida. Nel caso in cui lo fosse, sarà il caso di farla cuocere per qualche minuto in più.

Facciamo il test del piattino, ovvero mettiamo mezzo cucchiaino di marmellata su un piatto, facciamola raffreddare e poi capovolgiamo il piatto. Se la marmellata rimarrà “incollata” al piatto, sarà pronta.

Spegniamo il tutto e prepariamo i vasetti. Riempiamoli di marmellata all’albicocca e capovolgiamoli per creare il sottovuoto.

La nostra marmellata è pronta. Buon appetito e alla prossima ricetta!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons