Loading...

Marmellata di amarene: la ricetta

marmellata amareneL’estate è il momento giusto dell’anno per approfittare dei moltissimi doni di Madre Natura, tra i quali spiccano senza dubbio le amarene. Si tratta di un frutto che forse non è un granché da mangiare fresco, ma che può senza dubbio essere utilizzato per realizzare un’ottima marmellata.

Vediamo insieme quali sono gli ingredienti e la procedura per preparare in casa la marmellata di amarene, un dessert straordinario che può essere utilizzato sia a colazione, sia per farcire biscotti e dolci.

Se avete la possibilità di mettere le mani su amarene di buona qualità, non avete alcun motivo per non preparare la ricetta di oggi.

Gli ingredienti

La marmellata di amarene è estremamente facile da preparare e si basa su pochi ingredienti genuini:

  • Amarene;
  • Zucchero;
  • Limone.

Il rapporto tra gli ingredienti deve essere pari a 3 parti di amarene (da pesare senza nocciolo) per ogni parte di zucchero. Per intenderci, per ogni chilo di zucchero saranno necessari, al fine della preparazione, 3 chili di amarene.

Come avrete notato dalla lista degli ingredienti, non abbiamo bisogno né di preparati in bustine, né di altri addensanti. Utilizzeremo esclusivamente quanto Madre Natura ci ha messo a disposizione.

La preparazione

La prima parte della procedura consiste nello sbucciare le amarene: nel caso in cui non l’aveste già in cucina, il nostro consiglio è quello di acquistare uno snocciolatore, che renderà la vostra vita estremamente più semplice. Una volta che avremo pulito le amarene, mettiamole in una pentola che sia capiente e che abbia il fondo molto spesso.

Accendiamo il fuoco a intensità media, facendo cuocere senza mai alzare la fiamma e soprattutto mescolando di tanto in tanto delicatamente con un mestolo di legno. Aggiungiamo il succo di un limone (facendo attenzione a non far cadere i semi all’interno della pentola), e continuiamo a far cuocere per almeno 1 ora.

Dopo 1 ora, potremo aggiungere lo zucchero, mescolando per bene. Con l’aiuto di un frullatore a immersione proviamo a rendere il composto più omogeneo.

Facciamo cuocere per almeno 40 minuti, poi controlliamo la consistenza della nostra marmellata. Quando supererà il test del piattino, sarà pronta per essere messa nei barattoli e chiusa.

Buon appetito! La nostra marmellata di amarene è finalmente pronta.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons