Loading...

Polacca aversana: la ricetta

Vuoi scoprire la ricetta di una torta speciale? Ecco la nostra polacca aversana. È un dolce tipico campano che viene da Aversa, in provincia di Caserta, ma che ha delle radici polacche!

Si tratta di un dolce che nasce negli anni 20 e che ormai è entrato nella tradizione campana! Da dove nasce il nome torta polacca aversana? Grazie ad una suora di origini polacche, che indicò la ricetta ad un pasticcere, la torta è diventata in breve tempo una delizia tipica campana.

Proprio da qui nasce questo nome che ci indica come la mescolanza tra le diverse culture possa creare ricette deliziose! Una torta speciale con la farcitura di crema pasticcera e amarene sciroppate.

Ingredienti

Per l’impasto ti serviranno:

  • 250 gr di farina;
  • 1 uovo grande;
  • 5 g di lievito di birra;
  • 100 ml di latte intero;
  • 50 g di burro;
  • 50 g di zucchero semolato;
  • La buccia grattugiata di 1/2 limone non trattato.

Per la farcitura e la decorazione della torta ti serviranno:

  • Un cucchiaio di farina;
  • Un tuorlo d’uovo (per spennellare);
  • 250 ml di latte intero;
  • 2 tuorli;
  • 2 cucchiai di zucchero;
  • La buccia grattugiata di 1/2 limone non trattato;
  • Amarene sciroppate q.b.;
  • Granella di zucchero q.b.

Procedimento

Su un piano da lavoro versa le farine a fontana e trita con le mani il lievito mescolandolo alle farine. Aggiungi anche lo zucchero, la buccia di limone e l’uovo, impasta fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo.

Metti l’impasto in una ciotola e coprila con un canovaccio. Lascia lievitare a temperatura ambiente per circa due ore. Mentre la pasta lievita prepara la crema sbattendo bene i tuorli con lo zucchero.

Aggiungi anche la farina e il latte e la buccia di limone grattugiata. Lascia cuocere il composto a fuoco lento e mescolando fino ad ottenere una crema molto densa.

Una volta pronta versala in una ciotola e lascia raffreddare coprendo con la pellicola. Prendi il panetto e dividilo a metà, stendilo in due cerchi molto sottili. Rivesti di carta forno una teglia e mettici il primo strato di pasta, poi la crema e le amarene, e il secondo strato.

Fai lievitare ancora per un’oretta. Spennella la superficie con il tuorlo sbattuto e aggiungi la granella di zucchero. Cuoci in forno statico preriscaldato a 180°C per una trentina di minuti circa.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons